perinelli, ‘Mi deve perdonare perché non l’ho difeso’, lo strazio della mamma di Lello Perinelli. LA LETTERA DEI COLLEGHI DI LAVORO


“Mi deve perdonare perché non sono scesa con lui e non l’ho difeso. E l’ unica cosa che non mi perdono”, e mentre lo dice e piange Adelaide Porzio accarezza la foto del figlio. Ha continuato a chiedere giustizia, e ai testimoni di farsi avanti, anche oggi davanti alle telecamere di Fanpage la mamma di Lello Perinelli il calciatore 21enne di Miano assassinato sabato notte con una coltellata al cuore da Alfredo Galasso, il 31enne venditore ambulante che abita nel palazzo di fronte a Parinelli. E domani si terrà davanti al gip di Napoli Luca Battinieri l’udienza di convalida del fermo di polizia giudiziaria emesso nei suoi confronti. Ai carabinieri, la notte tra sabato e domenica scorsi, Galasso ha riferito di avere reagito d’impulso e di avere sferrato un solo fendente al 21enne, nel corso di una lite scoppiata davanti un circolo ricreativo del quartiere Miano. L’omicidio sarebbe avvenuto sotto gli occhi di testimoni. Raffaele, colpito a morte, e’ deceduto nel pronto soccorso dell’ospedale dove era stato trasportato da uno sconosciuto che poi e’ fuggito. La notte tra sabato e domenica si e’ poi consegnato ai carabinieri di Casoria accompagnato dall’avvocato Rocco Maria Spina. In serata sul profilo facebook del ragazzo barbaramente assassinato è comparsa la lettera dei colleghi di lavoro di Perinelli e della mamma.

LEGGI ANCHE  Castellammare, minaccia i familiari con un'accetta: arrestato 35enne

“Questa lettera è il grido di dolore dello staff Dussman di Monte Sant’Angelo per la assurda perdita da parte della nostra collega Porzio Adelaide dell’ adorato figlio Raffaele Perinelli.Un ragazzo di 21 anni solare allegro lavoratore con il grande pulito sogno nel cassetto di affermarsi ne mondo del calcio un ragazzo con i sani principi dello sport che l avevano tenuto fuori dalla difficile realtà di tanti quartieri di Napoli Un ragazzo- si legge- k è stato invece barbaramente e assurdamente ucciso x un banalissimo motivo..Una lite.Colui che gli ha spezzato la vita l ha fatto con crudeltà inaudita. Quello k noi tutti chiediamo è giustizia x questo gesto k si applichi una pena severa e vera a chi nn ha esitato a togliere la vita a Raffaele x..Nulla. .!troppo spesso la giustizia italiana tra sconti e attenuanti nn è adeguata e ci si ritrova con l’assassino di un proprio caro libero dopo pochi anni…Tutto ciò nn deve accadere -si legge ancora nella lettera-perché passa in questo modo un messaggio sbagliato ai nostri figli.. ci si può “vendicare”di banali liti impugnando un coltello e togliere la vita ad un giovane! Non è questo il messaggio k deve passare! Noi crediamo fermamente nella giustizia e desideriamo fermamente k chi ha compiuto un gesto tanto assurdo debba avere una pena esemplare!Non è vendetta k invochiamo..poiché qualunque pena non ridarà la vita a questo ragazzo. .Ma semplicemente la giustizia necessaria a far riflettere mille volte qualunque persona prima di commettere tali azioni.Lo vogliamo x i nostri figli e x tutti i giovani affinché nessuno compia più atti similiLo vogliamo x un mondo giusto. .x un mondo miglioreAddio Raffaele ti abbracciamo. .riposati tra gli angeli”.

LEGGI ANCHE  Maria Mazzotta, il videoclip live di 'Nun me lassare'


Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Covid, cresce il tasso di positività in Italia: oggi al 6,6%

I nuovi casi oggi sono 23.641 mentre le vittime sono 307. Sono invece 13.984 i nuovi guariti
Leggi tutto

Napoli, controlli ai Decumani: chiuso un bar

I controlli in piazza San Giovanni Maggiore, largo Girolamo Giusso, largo Banchi Nuovi, via Mezzocannone
Leggi tutto

Covid, altri 2843 nuovi casi in Campania

La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi analizzati è pari a 11,13%. Precisazione sulla zona rossa
Leggi tutto

Scafati, barman muore di covid a 39 anni

Luigi Barbaro è morto nell'ospedale di Ariana Irpino. A Scafati non c'è posto e da giorni c'è la fila delle...
Leggi tutto

Confesercenti Campania: ‘Senza sostegno zona rossa è colpo mortale’

Vincenzo Schiavo: "Un colpo mortale per le aziende se non ci saranno immediati sostegni"
Leggi tutto

Controlli a Licola: decine di persone identificate e multate

Operazione dei carabinieri della compagnia di Pozzuoli
Leggi tutto

Caserta, rifiuti dati alle fiamme all’ingresso del Duomo, danneggiate le mura della chiesa

Borrelli: "Il Duomo di Caserta usato come inceneritore è un comportamento criminale che va punito, si faccia luce sui responsabili."
Leggi tutto

Controlli interforze a Chiaia, un parcheggiatore abusivo denunciato

Controllate anche 15 autovetture e 3 motocicli
Leggi tutto

Al Duomo di Salerno, commemorazione in ricordo del dottor Giovanni Palatucci

Giovanni Palatucci, penultimo Questore della città di Fiume italiana, che, dal novembre del 1937, salvò dalla deportazione migliaia di perseguitati,...
Leggi tutto

Interrogazione parlamentare su ospedale unico in Penisola Sorrentina

Carmen Di Lauro (M5s): 'Rivedere il progetto'. L'ospedale dovrebbe sorgere a Sant'Agnello
Leggi tutto

Napoli, vende profumi in un basso a Poggioreale: denunciato

I poliziotti hanno scoperto un vero e proprio “negozio” allestito con scaffali, espositori, e 520 confezioni di profumi di noti...
Leggi tutto

Napoli, gente in strada ma senza criticità

Sul Lungomare più auto che pedoni. Più affollate invece le strade dello shopping come via Toledo e la zona del...
Leggi tutto

La Regione Campania dà l’ok al vaccino per i giornalisti

La comunicazione del presidente dell'Ordine, Ottavio Lucarelli
Leggi tutto

Omicidio Cerciello Rega: chiesto l’ergastolo per i due americani

Il vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega è stato ucciso la notte tra il 25 ed il 26 luglio del...
Leggi tutto

Napoli, controlli al quartiere Mercato: oltre 100 identificati

Multe e sequestri da parte della polizia nel corso dell'operazione Alto Impatto
Leggi tutto

Napoli, si ferma Bakayoko. Col Bologna Demme titolare

Lozano ha fatto terapie e lavoro personalizzato in campo. Per Petagna terapie e lavoro personalizzato in palestra
Leggi tutto

Napoli, scontro tra auto e moto a Scampia: 2 morti

L'incidente in via Ghisleri. Le due vittime viaggiavano su uno scooter
Leggi tutto

Picchiato dai suoi datori di lavoro: arrestati in 3

E' accaduto a Sant'Antonio Abate. L'uomo era stato accusato ingiustamente del furto di 100 forme di Parmigiano Reggiano
Leggi tutto

Anestesista-rianimatore del Cotugno: ‘Assistenza non garantita, subito un lockdown’

Il primo cittadino di Calvi Risorta, Giovanni Lombardi lancia l'allarme: "Pazienti critici lasciati senza letto, è un dramma"
Leggi tutto

Operazione terra dei Fuochi a Marano: 1 denunciato

In azione esercito e Polizia municipale: sequestrata un'area di 300 metri quadrati
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..