“La procura di Avellino ha chiesto 10 anni di carcere per Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Autostrade per l’Italia per la strage del Viadotto di Acqualonga. E 10 anni in concorso anche per gli altri vertici della societa’. Tutti noi ricordiamo gli attimi in cui fummo informati di quella terribile e inaccettabile tragedia avvenuta nella nostra provincia.” Lo dichiara Michele Gubitosa, portavoce M5S alla Camera dei Deputati. “In attesa che si faccia chiarezza sul dramma del Ponte di Genova e alla luce della richiesta del procuratore di Avellino, da cittadino irpino prima che da parlamentare mi aspetto le dimissioni dell’Ad Castellucci. La messa in sicurezza delle infrastrutture che riguardano la viabilita’ nazionale e’ e sara’ una priorita’ del nostro Governo”, conclude.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati