Alcune decine di lavoratori dell’ex Montefibre di Acerra (NAPOLI), stanno bloccando, da stamattina, l’accesso alla zona industriale dell’ex colosso chimico, consentendo l’accesso ai soli dipendenti della centrale elettrica e di un’azienda di componentistica. I manifestanti chiedono lo sblocco, da parte del Governo ”di un emendamento che ci consenta di usufruire della mobilita’ per un altro anno”. Circa la meta’ degli oltre 250 lavoratori dell’ex Montefibre, infatti, e’ da quasi un anno senza alcun sostegno a reddito, ai quali a fine 2018 si aggiungera’ il resto delle maestranze. ”Il Governo dovrebbe sbloccare l’emendamento per coprire la mobilita’ – spiegano i lavoratori – e convocare le parti sociali per un tavolo di trattativa per la riconversione industriale del sito”.

Nessun tag trovato per questo articolo.

Cronache Tv



Altro Acerra

Ti potrebbe interessare..