Un uomo di 35 anni, Diego Cinque, nel carcere di Poggioreale, a Napoli, si e’ suicidato, impiccandosi all’interno della sua cella. Lo ha reso noto Ciro Auricchio, segretario regionale della Campania dell’Unione sindacale di polizia penitenziaria, in occasione del Forum sulla sanita’ penitenziaria campana, che si e’ volto questa mattina nella sede del Consiglio regionale della Campania al Centro Direzionale di Napoli. “Sovraffollamento e carenza di organico sono i mali del sistema carcerario – ha commentato Auricchio – la medicina e’ decongestionare il sistema con il nuovo carcere che dovrebbe sorgere a Nola e nuove assunzioni di polizia penitenziaria”. “Solo tra Secondigliano e Poggioreale – ha sottolineato – mancano 300 agenti di polizia penitenziaria”. Dall’inizio dell’anno, in sono 47 i detenuti che si sono suicidato.

LEGGI ANCHE  Campania verso l'arancione: altre 3 regioni restano rosse
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Al Gran Galà del cinema e della fiction con ‘Tu m’uccidi, o crudel!’ di Giovanni Calvino, la Tail Enterteinment vince il premio come miglior corto

Notizia precedente

Cambia la storia a Pompei, eruzione del 79 non ad Agosto ma Ottobre

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..