Clamoroso a Napoli: a 98 anni chiede di fare una Tac e la prenotano nel 2020

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Doveva fare una Tac urgente al cranio senza  liquido di contrasto e nonostante le sue patologie e i 98 anni si è sentita rispondere dall’Asl che prima del 2020 non se ne parlava. La famiglia ha provveduto a fare l’esame diagnostico privatamente spendendo ben 560 euro e ora si sono rivolti a un avvocato per denunciare la cosa e richiedere la restituzione dei soldi. E’ la sconcertante storia di Nunzia Esposito, 98 anni compiuti a gennaio, vedova, pensionata, che si è rivolta all’Associazione Italiana risparmiatori e per essa all’avvocato Stefano Rossi che ora ha pronto un decreto ingiuntivo nel confronti dell’Asl di Napoli e del ministero della salute.

Circa un mese fa il geriatra che segue l’anziana signora, a seguito dei risultati di alcune analisi del sangue, ha prescritto una serie di esami diagnostici specifici della testa, tra i quali una TAC cranio urgente senza liquido di contrasto. Il nipote della signoraNunzia ha contattato il cup della Regione Campania per prenotare l’esame diagnostico-strumentale (essendo, tra l’altro l’esame convenzionato con il servizio sanitario nazionale ed avendo la donna l’esenzione totale dal pagamento del ticket sanitario e si è sentita rispondere che le prime date disponibili erano per gennaio 2020 oltre un anno di attesa. Quasi da non credere.La figlia ha dunque deciso di far eseguire alla madre tutte le analisi prescritte dal geriatra in regime “privatistico”, spendendo circa 560,00 euro.

Nello stesso tempo la donna ha deciso di rivolgersi agli Uffici dell’associazione per denunciare pubblicamente la cosa e valutare possibili azioni legali a tutela dei diritti del malato. E l’ufficio legale sta valutando la possibilità di esperire una azione civilistica “restitutoria” con il Ministero della Salute per ottenere il rimborso della somma spesa quando l’assistito del servizio sanitario nazionale poteva beneficiare a pieno diritto dell’esenzione dal ticket se l’esame diagnostico fosse stato eseguito in “tempi ragionevoli” vista e considerata anche la veneranda età della signora Nunzi, oltre la problematica di salute riscontrata.



     

     


    Articolo offerto da Emmerre Auto - Torre del Greco
    Torna alla Home


    Napoli, maxi rissa tra stranieri in piazza Garibaldi: 6 denunciati

    Napoli.Nella serata di venerdì, la Polizia ha risposto a una segnalazione di rissa a Piazza Garibaldi. Alcune persone sono state fermate con ferite e due coltelli sono stati rinvenuti sul luogo. Gli agenti hanno denunciato 6 persone, di varie nazionalità e compresi tra i 17 e i 28 anni, per...

    Terremoto a Napoli, paura nella zona collinare

    Lo sciame sismico in corso nella zona flegrea,  da ieri ha prodotto altre scosse stamane avvertite anche in diversi quartieri della città di Napoli. Intorno alle 9.45 due eventi tellurici verificatisi a distanza di un paio di minuti, sono stati distintamente avvertiti dalla popolazione, non solo nelle aree del bradisismo...

    Marano in ansia per il parrucchiere Antonio Scatozza: scomparso da ieri mattina

    Da ieri mattina non si hanno notizie di Antonio Scatozza, un parrucchiere di 48 anni residente a Marano, proprietario di un negozio situato in via Adda, al confine con Calvizzano. Come di consueto, ieri mattina Antonio ha lasciato la sua abitazione per recarsi al negozio che si trova nello stesso...

    Meteo Napoli con tempo estivo ma da martedì torna la pioggia

    Previsioni Meteo Napoli con sole e caldo questo weekend, con l'Anticiclone Azzoriano che domina tutta l'Italia e il Mediterraneo centro-occidentale. Ma godetevi il bel tempo perché un'ondata di maltempo e freddo è in arrivo all'inizio della prossima settimana. Ecco le previsioni per oggi: Nord: Soleggiato ovunque, con temperature minime e massime...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE