Anche a Napoli la mobilitazione degli intellettuali per Mediterranea Saving Humans alla Libreria Vitanova

SULLO STESSO ARGOMENTO

I musicisti Lino Blandizzi e Dolores Melodia, i giornalisti Piero Antonio Toma e lercio.it, gli attori di “Un posto al sole” Miriam Candurro e Patrizio Rispo, Cristina Donadio (Scianel di “Gomorra”), gli scrittori Maurizio De Giovanni, Viola Ardone, Angelo Petrella, Maurizio Braucci, Valeria Parrella, Massimiliano Virgilio e i volontari di “Un’altra galassia”, insieme per dare voce alla staffetta di lettura e performance che animerà la Libreria Vitanova martedì 30 ottobre dalle 18.00, tappa napoletana de La via di terra a sostegno di Mediterranea – Saving Humans.
La serata napoletana, che si terrà in contemporanea a quella di Milano, si inserisce nel ciclo di appuntamenti che dal 24 ottobre hanno visto e vedranno salire a titolo gratuito sui palcoscenici di 9 città – Cagliari, Bologna, Torino, Venezia, Palermo, Roma, Napoli, Milano e Genova – più di cento scrittrici e scrittori, artiste e artisti di ogni linguaggio, intellettuali, cittadine e cittadini, per un reading collettivo di finanziamento alla nave Mare Jonio, vedetta umanitaria di monitoraggio e testimonianza sul tratto di mare dove si muore d’acqua, di incuria, di abbandono e di silenzio. La Mare Jonio, acquistata grazie allo sforzo condiviso di realtà molto diverse – associazioni, singoli cittadini e cittadine, attivisti, politici a titolo proprio che hanno dato in garanzia i propri beni personali – oggi naviga la via di mare tra la Libia, Malta e Italia. Un’altra unione – quella che ha messo insieme i protagonisti di questa iniziativa – ha deciso di dare il suo contributo pratico dando vita a una via di terra parallela. Un ciclo di incontri in occasione dei quali oltre cento autori interverranno per leggere o dare musica a una pagina di letteratura, a una riflessione personale o a una testimonianza sui temi dell’accoglienza, del viaggio e della solidarietà.
Le musiche che accompagneranno le parole durante la maratona di letture sono donate da Paolo Fresu e Giovanni Guidi. La serata è a ingresso libero fino a esaurimento posti.
Per informazioni: Francesca Parlato francescaparlato@live.it
Per donare: Conto Banca Etica per Mediterranea intestato a Associazione YA BASTA BOLOG
IBAN IT44N0501802400000016734824 – Causale: MEDITERRANEA

PUBBLICITA


Torna alla Home
googlenews
facebook


DALLA HOME


CRONACA NAPOLI

PUBBLICITA

TI POTREBBE INTERESSARE