Napoli. Questa mattina gli agenti della polizia di Stato del Commissariato hanno arrestato Esposito Enrico, napoletano di 55 anni , Fiengo Gennaro di 39enne ed il 25enne Guarracino Gianluca responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione dei reati in genere ed in particolare del dilagante fenomeno dello spaccio di droga, i poliziotti effettuavano un controllo in un autolavaggio del dove all’interno di un piccolo vano adibito a deposito di materiale e nella disponibilità del personale dell’autolavaggio un panetto di sostanza marrone e 13 stecche già confezionate dello stesso materiale, stipate tutte in un sacchetto di plastica trasparente tipo cellophane, insieme ad un coltello utilizzato, verosimilmente per il taglio della sostanza che analizzata al narcotest risultava essere Hashish per un peso complessivo di circa 170 grammi. Il Fiengo e Guarracino dichiaravano, spontaneamente, che lo stupefacente stipato, nella loro disponibilità, era per uso personale. Nel marsupio di Fiengo erano stipati due coltelli pertanto gli agenti hanno proceduto ad una perquisizione presso la sua abitazione rinvenendo un ulteriore coltello ed una piantina di canapa indiana di circa un metro.
Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria ed i tre uomini arrestati ed associati persso la casa circondariale di Poggioreale.



Rieti-Cavese 0-0: troppi sprechi per gli aquilotti

Notizia precedente

Truffava anziane in Valtellina, arrestato 37enne napoletano

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..