Favole per crescere, tra colori e sorrisi: una giornata di gioia al Parco della Quarantena

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una giornata dedicata ai bambini e all’allegria: questo, e molto altro, l’evento Al Parco Incantato – Favole per crescere che si è tenuto ieri al Parco della Quarantena a cura dell’associazione Lumae.
Il bilancio del primo evento della neonata associazione è senza dubbio positivo: fin dal mattino, più di trenta famiglie sono intervenute all’evento, organizzato per offrire ai circa cinquanta bambini presenti una giornata di divertimento e scoperta. Insieme ai genitori, infatti, i bambini hanno visitato per la prima volta il Parco della Quarantena, aperto lo scorso luglio dopo oltre trent’anni di chiusura. Qui hanno potuto trascorrere una giornata spensierata, tra giochi, favole e colori.
I bambini hanno assistito allo spettacolo di marionette, hanno corso nel parco e si sono divertiti con le altalene, il gonfiabile e i giochi allestiti nello spiazzo. Dopodiché la visita al  parco, allestito con le immagini degli animali che un tempo erano custoditi al suo interno. Durante la visita, hanno potuto ascoltare la storia del parco narrata attraverso una favola.
All’ora di pranzo, le famiglie hanno potuto fare un pic nic sui teli colorati sparsi per il parco, decorati con casette e palloncini. Dopo mangiato, i bambini si sono sfrenati in tanti giochi, fino alla caccia al tesoro finale. Alla fine della giornata, stanchi ma felici, i bambini sono ritornati a casa con palloncini e caramelle regalati loro dall’associazione.
A grande richiesta, l’evento verrà replicato alla fine di settembre.


Torna alla Home


Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE