Napoli. “Dopo la campagna di sensibilizzazione di una sigla sindacale aziendale USB, gli infermieri del INT Pascale di Napoli, decidono di affrontare l’emergenza sangue, così come nella quotidianità professionale, donando”. Lo dichiara Giovanni Petrillo, infermiere del blocco operatorio centrale. “La donazione non termina oggi, continueremo ad invitare i colleghi a recarsi presso il centro trasfusionale per donare sangue”, spiega ancora Petrillo. “La nostra idea è quella di evitare l’emergenza sangue in Campania, proveremo a sensibilizzare più colleghi possibile”,l o dichiara Fabio Gentile, presidente del MIC&PS. E poi aggiunge:” Il nostro motto è sempre stato: #unitisipuo”. “Grande spirito di squadra e senso di appartenenza ” le parole del Direttore Generale del Pascale Attilio Bianchi. ” Oltre la solidarietà, qui si respira la quotidiana volontà di non fermarsi davanti a nessun ostacolo, nell’interesse primario dei pazienti, e nella voglia di mantenere l eccellenza che sempre da più parti ci viene riconosciuta. Grazie, grazie a chi ha compiuto questo nobile gesto e a quanti credono in noi”.

#EFEFEF; padding-top: 5px;">
LEGGI ANCHE  Napoli, controlli nelle piazze del Vomero:. 53 sanzioni covid e un bar sospeso

Napoli, al Pascale gli infermieri e sindacalisti in prima fila a donare il sangue per combattere l’emergenza
di Redazione Cronache per Cronache della Campania

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Bimbo di un anno e mezzo giù dal quarto piano: è in gravissime condizioni

Notizia precedente

Vacanze finite per 7 italiani su 10 ma in tanti scelgono settembre

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..