E’ morto, all’eta’ di 58 anni, Antonio Pennarella. Attore napoletano di teatro e cinema, oltre che volto noto della tv, Pennarella era apparso in diverse fiction come ‘La squadra’, ‘Provaci ancora prof’, ‘Capri’, ‘Il clan dei camorristi’, ‘Squadra Antimafia 6’, ‘Sotto copertura’ e ‘Sirene’. Negli ultimi anni, era diventato molto popolare indossando i panni del boss Nunzio Vintariello nella soap ‘Un posto al sole’. Nella sua filmografia troviamo titoli come ‘Il sogno della farfalla’ di Marco Bellocchio, ‘I buchi neri’ di Pappi Corsicato, ‘Il verificatore’ di Stefano Incerti, ‘Giro di luna tra terra e mare’ di Beppe Gaudino, ‘Lontano in fondo agli occhi’ di Giuseppe Rocca, ‘Luna rossa’ e ‘La guerra di Mario’ di Antonio Capuano, ‘Noi credevamo’ di Mario Martone, ‘Leoni’ di Pietro Parolin, ‘Sodoma – L’altra faccia di Gomorra’ di Vincenzo Pirozzi, ‘Take Five’ di Guido Lombardi, ‘Indivisibili’ di Edoardo De Angelis, ‘Pater familias’ di Francesco Patierno, ‘L’uomo spezzato’ di Stefano Calvagna, ‘Noi e la Giulia’ di Edoardo Leo e ‘Nato a Casal di Principe’ di Bruno Oliviero.

#EFEFEF; padding-top: 5px;">
LEGGI ANCHE  Napoli, rubano un’auto al corso Malta: arrestati

Morto Antonio Pennarella, boss di “Un posto al sole”
di Redazione Cronache per Cronache della Campania

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Juventus: Allegri arringa la piazza

Notizia precedente

Napoli, vede i poliziotti e scappa: aveva 500 grammi di hashish

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..