Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Caserta e Provincia

Era di Aversa l’autotrasportatore morto nell’incidente sulla A30

Pubblicato

in



Era di e si chiama l’ennesima vittima della strada dell’incidente stradale avvenuto ieri  lungo l’autostrada A30 Caserta-Salerno. Innocenti che faceva l’autotrasportatore ha tamponato con il suo camion un altro mezzo pesante. L’incidente e’ avvenuto intorno alle 11 sulla carreggiata in direzione di Caserta a due chilometri dall’innesto con l’A1, nel territorio del comune di San Marco Evangelista. L’uomo e’ rimasto incastrato tra le lamiere dei due camion per oltre un’ora; quando e’ stato estratto dai vigili del fuoco era ormai troppo tardi. Prima che arrivassero i pompieri, quando gia’ l’uomo aveva perso i sensi, sono risultati inutili i tentativi disperati, fatti da altri camionisti e da alcuni automobilisti che si sono fermati, di allargare con delle pesanti sbarre di metallo l’angusto spazio in cui era stato ridotto l’abitacolo della sua cabina. Qualcuno lo chiamava per nome, tentato di farlo tornare cosciente. E’ poi intervenuta l’ambulanza della centrale 118 di Castellammare di Stabia, piu’ lontana dal luogo dell’incidente rispetto a Caserta, ma competente su quella tratta. Uno degli automobilisti che ha provato a salvare il camionista ha denunciato di aver visto una prima ambulanza passare senza fermarsi, senza riuscire a notare se si trattasse di un ambulanza privata o del 118.

Continua a leggere
Pubblicità

Le Notizie più lette