E’ ricoverato da oggi pomeriggio a in una clinica specializzata nel recupero neurologico il baby calciatore di Gragnano, Pasquale Carlino, in forza all’ rimasto coinvolto in un incidente stradale la scorsa settimana a Santa Maria la Carità. Il 16enne nella giornata di ieri aveva iniziato le operazioni di risveglio dal coma farmacologico nel reparto di terapia intensiva all’Ospedale Umberto I di Nocera e stamane i medici hanno dato l’ok al trasferimento. Prima il viaggio in ambulanza fino a Pontecagnano e poi dall’aeroporto di in volo con un eliambulanza specializzata al trasporto di pazienti politraumatizzati. Da oggi è già iniziata anche la terapia di recupero. Tirano un sospiro di sollievo i familiari e tutti quanti si sono stretti attorno a lui e hanno pregato per la sua sorte in questi giorni. I tempi di recupero sono lunghissimi. Ma Pasquale, come hanno scritto in tanti sulla bacheca facebook, ha dimostrato di essere un leone e un grande combattente. E ora si spera di vederlo calcare quanto prima i campi di calcio.

LEGGI ANCHE  Calhanoglu all'Inter, è fatta: domani la firma. City, 100 milioni per Kane
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Cronaca di una squadra che non c’è più (salvo miracoli)

Notizia precedente

Camorra, per i giudici Cosimo Di Lauro ‘non è pazzo’: può continuare il processo

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..