Morto chef salernitano: si schianta con la moto mentre va al lavoro

Il Cilento piange la morte del giovane chef Nicola Pacifico, docente dell’istituto alberghiero di Agropoli morto in un incidente stradale lungo la statale 166 degli Alburni. Il 31enne originario di Roccadaspide stava andando al lavoro quando con la sua moto si è schiantato contro una Ford Focus uscita improvvisamente da una traversa laterale. Lo schianto è stato violento e nonostante indossasse il casco Nicola è morto sul colpo. Sul posto ambulanze e forze dell’ordine per i rilievi in modo da stabilire la dinamica dell’incidente. Per il conducente della Ford è scattata la denuncia per omicidio stradale. La notizia della morte di Nicola Pacifico ha fatto subito il giro dei comune cilentani dove il giovane chef, che ha un fratello gemello, era molto conosciuto per la sua passione per la cucina. Lavorava in un noto ristorante di Agropoli, città nella quale insegnava all’istituto alberghiero.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati