C.mare di Stabia: è allarme furti in appartamento

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un’organizzazione criminale specializzata in furti d’appartamento avrebbe messo a segno diversi colpi tra Torre Annunziata, Castellammare di Stabia e Gragnano. Colpiscono in pieno giorno, in orari inopinabili. L’ultimo in ordine di tempo ieri a Gragnano.  I ladri si sono introdotti all’interno di una casa in via Vittorio Veneto. I proprietari al rientro si sono resi conto dell’incursione. Messe a soqquadro le stanze, i malviventi hanno trafugato oro e denaro. L’attenzione furtiva della banda si sarebbe concentrata anche nelle sale slot. Utilizzado un filo di ferro appositamente modellato avrebbero svuotato diverse macchinette. Le denuncie sono al vaglio delle forze dell’ordine che stanno indagando sugli episodi. Le analisi del modus operandi trova analogia nei fatti con altri casi che si sono verificati negli ultimi mesi su tutto il territorio: Angri, Sarno, Lettere,  Striano. In particolare nel paese vesuviano testimoni oculari avrebbero visto uscire da una casa tre uomini. Messe a soqquadro le stanze, distrutti i suppellettili, i malviventi hanno concentrato l’azione delinquenziale verso la cassaforte. Sradicanta letteralmente dal muro. Il gruppo è fuggito a bordo di una BMW grigia, con la sirena posizionata sul tettuccio azionata, come quelle in dotazione alle forze dell’ordine. Un estacomatoge per distogliere l’attenzione durante la fuga e allontanandosi indisturbati. I rilievi di legge lo scorso maggio sono stati eseguiti dai carabinieri di Torre Annunziata.  L’allarmismo regna sul territorio. I raid sono sequenziali. I cittadini hanno paura a lasciare le case sopratutto

considerado il periodo durate il quale si tengono consuete le cerimonie. Sono state divulgate tramite internet le riprese della videosorveglianza di una strada che ritraggono tre uomini, ritenuti i presunti responsabili degli atti criminosi. L’appello è rivolto al popolo del web a chiunque possa fornire informazioni utili ai carabinieri  per identificarli. 



Torna alla Home


telegram

Mare di Coroglio e Nisida inquinato: sversamento dal collettore fognario, il Parco della Gaiola denuncia

Un'ennesima macchia marrone e maleodorante galleggia nel mare tra Coroglio e Nisida, a causa di uno sversamento dal collettore fognario locale. L'eccesso di acqua da un acquazzone ha causato il sovraccarico del troppopieno della vasca di trattamento, riversando i liquami in mare senza depurazione. Si tratta di un problema ricorrente, già...

Superenalotto, il jackpot arriva a 24,1milioni di euro. Tutte le quote

Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del Superenalotto di oggi. Realizzati tre '5' che vincono 65.544 euro ciascuno. Il jackpot per il prossimo concorso sale a 24,1 milioni di euro. Combinazione Vincente 2, 20, 31, 48, 58, 59 Numero Jolly: 46 Numero Superstar: 30 Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n.79...

CRONACA NAPOLI