Napoli, inaugurato il parco giochi Francesco Paolillo a Ponticelli

Napoli. Uno spiraglio di luce nel degrado degli alloggi popolari di via Carlo Miranda a Ponticelli. E’ stato finalmente inaugurato il parco giochi con annesso campetto di calcio intitolato a Francesco Paolillo, lo sfortunato ragazzino di 14 anni morto il pomeriggio del 25 ottobre del 2005 cadendo da un edificio abbandonato. Le battaglie portate avanti dalla famiglie e in particolare dal fratello Alessandro hanno finalmente avuto un esito positivo grazie all’interessamento del comandante dei vigili della zona Orientale di Napoli, Enrico Fiorillo e a sponsor privati che hanno consentito la realizzazione del parco giochi attrezzato e la sistemazione definitiva del campetto di calcio. L’apertura del Parco, accolta con molta soddisfazione dagli abitanti della zona, è avvenuta anche alla presenza del vice sindaco Ciro Borriello e al vice Presidente della Sesta Municipalità, Maglione. Il parco è stato realizzato grazie agli sponsor tecnici Footboll Green, Citellum Impianti Elettrici, Velotti Verniciatura, Reale Gennaro Frabbro, Garden Piante, Termit Impianti Zappalà Ital Impianti.