Un uomo condannato per omicidio preterintenzionale e’ stato arrestato oggi dai carabinieri di Pontremoli  in provincia di Massa Carrara perche’ colpito da ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Viterbo. L’uomo, originario di Napoli, era ricercato per un omicidio preterintenzionale commesso nel settembre del 2015 quando a seguito di una lite con l’amante della sua fidanzata ne aveva provocato la morte. Per questi fatti era gia’ sottoposto agli arresti domiciliari che stava scontando ad Arpiola di Mulazzo. Pochi giorni fa e’ stata emessa la sentenza definitiva sul caso a seguito della quale l’uomo e’ stato condotto dai carabinieri nel carcere di Massa dove dovra’ scontare 9 anni e 10 mesi di reclusione.

Salerno, controlli in città della Polizia: identificate 217 persone

Notizia Precedente

Decapitò lo zio: vince il premio letterario in carcere

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..