Elezioni: si sono aperti alle 7 di oggi i seggi nei comuni dove si vota  al turno di ballottaggio per l’elezioni dei nuovi sindaci. Quattordici i capoluoghi di provincia italiani chiamati nuovamente al voto per il secondo turno delle amministrative. In Campania c’è Avellino, con il M5S che sfida il centrosinistra: il ballottaggio è tra Nello Pizza – appoggiato da Pd, Lista civica Avellino libera e progressista, Lista civica ad Avellino democratica, Lista civica Davvero Avellino, Lista civica Avellino è popolare, Lista civica Insieme Protagonisti e Lista civica Avellino rinasce – e Vincenzo Ciampi del M5S. Al voto per il secondo turno anche in 9 comuni della provincia di Napoli: Brusciano, Cercola, Forio, Volla, Qualiano, San Giuseppe Vesuviano, Quarto, Castellammare di Stabia e Torre del Greco. Potrà votare chi non ha votato il 10 giugno ma non chi ha compiuto 18 anni dopo il 10 giugno. I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23. Situazione ad alta tensione a Qualiano dove l’altra sera si è registrata una sparatoria durante il comizio di chiusura del candidato di centro destra. Spari che però secondo gli investigatori non riguardavano i candidati ma la richiesta di pizzo ai commercianti. Seggi blindati dunque. Situazione particolare e a rischio anche a Torre del Greco dove è in corso un’inchiesta della magistratura per voto di scambio e a Castellammare dove la tensione tra i due sfidanti Gaetano Cimmino (per il centro destra) e Andrea Di martino ( per le civiche di centro) è stata altissima negli ultimi giorni con accuse reciproche.

LEGGI ANCHE  Maradona, omaggio della Serie A: lutto e video sui campi

 


Altro Politica

Google News


Ti potrebbe interessare..