Oggi Lavorate ha dato l’ultimo saluto a un angelo volato in cielo troppo presto. Una malattia ha strappato per sempre all’affetto dei genitori Antonio e Mena il piccolo Ciro, 2 anni. Una lotta contro la leucemia iniziata per la famiglia Longobardi con il ricovero del figlio prima nella struttura ospedaliera nocerina Umberto I,  poi con il trasferimento a Roma nel nosocomio pediatrico Bambino Gesù. Le speranze riposte in un trapianto, il miracolo implorato, si sono affievoliti con il passare delle settimane, fino a quando il cuore di Ciro si è fermato per sempre.



Pubblicità'

Procura di Torino: per piazza San Carlo l’Appendino ancora indagata

Notizia Precedente

Napoli, vendeva cocaina ai giovani del Liceo: ai domiciliari 48enne

Prossima Notizia