Sgominata la batteria della banda del buco di Poggioreale: 11 misure cautelari

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sei persone sono finite in carcere, tre agli arresti domiciliari e per due indagati è scattato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Il provvedimento restrittivo scaturisce da un’indagine coordinata dalla procura di Nocera Inferiore e condotta dai carabinieri che hanno appurato l’esistenza di un gruppo criminale che aveva la propria base logistica nel quartiere Poggioreale di Napoli, ma che compiva furti negli esercizi commerciali delle province di Salerno, Caserta e Napoli. Sempre uguale il modus operandi: scavare gallerie sotterranee oppure utilizzare le condotte fognarie per giungere al luogo da depredare. Dopo aver praticato un foro nel pavimento dei locali individuati, vi accedevano la notte per operare indisturbati. Sono stati documentati quattro furti, soprattutto di capi di abbigliamento, del valore complessivo di circa 340mila euro tra febbraio 2015 e marzo 2016. Dieci i tentativi di furto tra aprile e maggio 2016 e una tentata rapina ai danni del supermercato Crai all’interno del centro commerciale I Pini di Casoria, avvenuta il 12 ottobre 2015 e non portata a termine grazie a un addetto al servizio di vigilanza. Nel corso delle indagini sono state recuperate e sequestrate varie attrezzature utilizzate dagli indagati per scavare i tunnel sotterranei.


Torna alla Home


Ospiti, eventi e mostre dell’International Pop Culture Festival Dopo aver segnato un nuovo primato di presenze nel 2023 con oltre 170.000 visitatori, COMICON - International Pop Culture Festival torna alla Mostra d’Oltremare di Napoli dal 25 al 28 aprile 2024 con la XXIV edizione che promette di raggiungere nuovi record...
Il campionato si avvicina alla sua fase finale e la Lega Serie A ha annunciato il programma ufficiale per la 35ª giornata, in programma dal 3 al 6 maggio. Le partite in programma promettono spettacolo e emozioni, con alcune sfide che potrebbero essere decisive per le ambizioni delle squadre...
Un record di casi di sommerso in Europa che ci vede ancora lontani dall'obiettivo dell'Oms di eliminazione dell'Epatite C entro il 2030 ROMA – Il quadro emerso dal Global Hepatitis Report 2024 dell’Organizzazione Mondiale della Sanità riporta che l’epatite virale è la seconda causa infettiva di morte a livello globale,...
Sono più di 17 milioni gli italiani che sceglieranno Trenitalia per i loro spostamenti durante i ponti primaverili del 25 aprile e del 1° maggio, confermando il treno come mezzo di trasporto preferito per le vacanze ecosostenibili. Un dato in crescita del 2,5% rispetto al 2023, che evidenzia la...

IN PRIMO PIANO