Camorra, il Consiglio dei Ministri scioglie l’amministrazione di Calvizzano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Interno Marco Minniti, “in ragione delle riscontrate significative ingerenze da parte della criminalità organizzata”, ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Calvizzano (Napoli) e il contestuale affidamento della sua gestione a una commissione straordinaria; l’affidamento a una commissione straordinaria della gestione del Comune di Strongoli (Crotone), già sciolto in via amministrativa. Lo rende noto Palazzo Chigi al termine del Cdm, che si è riunito sotto la presidenza del ministro per la Coesione territoriale Claudio De Vincenti. 



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

A Secondigliano droga nascosta nel vano batteria dello scooter: arrestato 22enne

Napoli. Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato di Secondigliano, durante un servizio predisposto, transitando in via Canonico Cosimo Stornaiuolo, hanno notato un giovane su uno scooter confabulare con fare sospetto con un uomo. Alla vista degli agenti, i due si sono allontanati rapidamente per eludere il controllo. I poliziotti,...

Incendio a Caivano: avviato monitoraggio diossine, nessuna anomalia per gli altri inquinanti

Caivano.Sono in corso accertamenti da parte dell'Arpa Campania per valutare gli effetti ambientali dell'incendio divampato ieri sera a Caivano. I tecnici dell'Arpac, in collaborazione con la Prefettura e il Comune, hanno effettuato un sopralluogo per identificare il materiale bruciato, che consisteva principalmente in carta, plastica, scarti di lavorazione di metalli...

CRONACA NAPOLI