Poggiomarino, spari davanti a un bar: indagano i carabinieri

SULLO STESSO ARGOMENTO

Poggiomarino. Spari in un bar in pieno centro, panico tra i gli utenti del locale, una donna ha accusato un malore. E’ successo ieri sera in una caffetteria, “Dolce Gola”, in viale Manzoni intorno alle 20. Un’auto di grossa cilindrata è sfrecciata davanti al bar ha fatto esplodere colpi di pistola ed è scappata via. Si è scatenato subito il caos, una donna è svenuta e c’è stato un fuggi fuggi generale. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri e dopo poco la situazione è tornata alla normalità. Stando ai primi rilievi i malviventi hanno utilizzato una pistola a salve. Non si è trattato di una rapina, infatti nessuno è sceso dall’auto. Probabilmente si è trattato di un avvertimento. Sono stati ascoltati i vari proprietari del bar e qualche testimone. Acquisite le immagini di videosorveglianza delle attività commerciali presenti lungo la strada. L’obiettivo principale è ricostruire il percorso dell’automobile e un contributo significativo sarà dato dalle immagini acquisite. Intanto procedono le indagini, i militari non escludono nessuna pista.







LEGGI ANCHE

A Napoli la maratona dei record

E' partita come da programma  la10/a Napoli City Half Marathon, gara realizzata su percorso omologato Fidal ed insignita della prestigiosa Label della World Athletics...

Latitante del clan Orlando scovato sotto casa a Marano nonostante la parrucca per camuffarsi

I carabinieri hanno arrestato il 37enne Fabio d'Agostino

Napoli, 11 strade a rischio crollo nella Municipalità 5

Ci sono ben 11 strade a rischi crollo nella zona della Municipalità 5 di Napoli. La presidente Milena Cozzolino, dopo la voragine davanti al...

Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE