Claudio non e’ stato contattato per la panchina della Nazionale, ma nel caso il tecnico sarebbe pronto ad affrontare la sfida. L’attuale allenatore del Nantes, in Francia, intervenuto a ‘Radio anch’io sport’ ha detto: “non mi sento ne’ in corsa per la Nazionale, ne’ fuori. Nessuno mi ha mai chiamato. E comunque ho un contratto con il Nantes. Se mi chiamano -ha aggiunto il tecnico- ci penso e poi ne parlo con i dirigenti del mio club”. Quanto ai compiti che aspettano il nuovo ct azzurro, chiunque egli sia, dice: “bisognera’ dare tempo per creare un nuovo gruppo, ci sono giovani interessanti, ma devono fare esperienze internazionali, e’ prematuro giudicare la squadra in questo momento. Oggi mancano i supercampioni come Riva, Del Piero Totti, Baggio, Boninsegna, ma giovani interessanti ci sono, diamogli tempo di esprimersi. Siamo in un’epoca in cui si vuole tutto e subito, bisogna invece dare tempo e ponderare i giudizi, non e’ facile trovare il bandolo della matassa”.



Cronache Tv



Altro Calcio

Ti potrebbe interessare..