______________________________

‘Ciao Ciccio’. E’ cosi’ che i colleghi dell’Anm (Azienda napoletana mobilita’) salutano Francesco Della Corte, il vigilante ferito mortalmente lo scorso 3 marzo da un gruppo di minorenni mentre chiudeva la stazione di Piscinola della linea 1 della metropolitana a Napoli. Oggi, nel giorno dei funerali in programma a Marano, nel Napoletano, i colleghi in servizio alla stazione Garibaldi della metro hanno affisso un grande striscione con cui salutare per l’ultima volta il loro collega.  Un nastro nero su bus, treni, divise e nei luoghi di lavoro per ricordare Francesco Della Corte, guardia giurata uccisa mentre lavorava da un gruppo di minorenni all’esterno della metropolitana di Chiaiano, a Napoli, e per chiedere “più controlli sui mezzi di trasporto e nelle stazioni, più tutela e protezione per viaggiatori e lavoratori”. L’iniziativa è promossa dal sindacato Orsa Trasporti Campania nel giorno dei funerali di Francesco Della Corte che si terranno oggi alle 15 nella chiesa dello Spirito Santo Nuovo a Marano, in provincia di Napoli. Alla stessa ora, fa inoltre sapere il sindacato, “treni e bus si fermeranno e ricorderanno Ciccio con uno squillo di tromba, che sarà come un grido di aiuto che i lavoratori lanciano alle istituzioni perché tutti si impegnino affinché non accadano mai più tragedie come queste”. Il sindacato chiede alla Prefettura di Napoli “di istituire un tavolo permanente sul trasporto pubblico locale, con incontri periodici in cui aziende, forze di polizia, associazioni di pendolari e lavoratori si confrontino illustrando i problemi e cercando soluzioni condivise”. ” Oggi – conclude la nota del sindacato Orsa – manifesteremo il nostro dolore per Francesco Della Corte e la sua famiglia, da domani penseremo alle iniziative da mettere in campo e fare ‘la nostra parte’ per rendere più sicuri bus, treni e stazioni. Ci aspettiamo lo stesso impegno anche da Prefettura, Questura, Comando dei Carabinieri e dai sindaci di tutti i Comuni della provincia”.



Cronache Tv



Altro Cronaca


Ti potrebbe interessare..