Dramma Astori: la commozione del maestro Allegri

SULLO STESSO ARGOMENTO

La carriera di Astori e quella di Allegri sono in effetti legate a doppio filo. Arrivati entrambi in Sardegna nell’estate del 2008, i due hanno vissuto insieme in rossoblù un biennio ricco di gioie e soddisfazioni. Lo straordinario nono posto della prima stagione, ma soprattutto – per Astori – l’orgoglio dell’esordio in Serie A a 21 anni, in trasferta contro il Siena.E’ stato proprio il tecnico livornese, in tempi non sospetti, a lanciare il difensore classe ’87 nel massimo campionato: prima degli scudetti con Milan e Juve, prima delle finali di Champions League e della consacrazione internazionale, Allegri aveva puntato con forza su quel difensore talentuoso e gentile, sempre corretto e apprezzato da compagni e avversari. E’ proprio a Cagliari, dopo una crescita da applausi, che Astori si è poi guadagnato la prima convocazione nella Nazionale dei “grandi”. E’ da quel grande incipit del Casteddu che Davide ha dato il via alla sua brillante carriera da giocatore e capitano. Nel giorno della sua tragica scomparsa, c’è un pensiero speciale che da Torino è diretto a lui e a tutta la sua famiglia.






LEGGI ANCHE

Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

Tre omicidi in 10 giorni, maxi blitz a Castellammare e Torre Annunziata

Tre omicidi in 10 giorni, un fermo e un maxi blitz a Castellammare di Stabia e Torre Annunziata.E' questo il bilancio della recrudescenza di...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE