Danza: conclusa l’edizione 2018 di ExpoDanza, l’art director Ciro Venosa pensa già alla prossima

SULLO STESSO ARGOMENTO

Neanche il tempo di salutare i partecipanti tutti, dagli allievi agli artisti ospiti, che lo staff di ExpoDanza, capitanato dall’art director Ciro Venosa, già sta studiando l’edizione 2019. L’evento appena conclusosi, è stato un buon banco di prova per i diversi rappresentanti della danza, infatti nella tre giorni di festival in quel di Varazze, quartier generale dell’intera kermesse, molteplici le occasioni, soprattutto per quanto riguarda le competizioni. Ogni appuntamento quotidiano ha riservato un concorso, che per i ragazzi sono la guida esatta verso l’alta formazione, oltre che conquistare importanti premi, come ad esempio borse di studio per accedere alle realtà più prestigiose. Ad ExpoDanza poi la novità del contest coreografico di cui Ciro Venosa ne è enormemente fiero e deciso a farlo progredire. Il direttore artistico ha saputo soddisfare un po’ tutte le esigenze, ottenendo grandi riconoscimenti da coloro i quali hanno contribuito a rendere brillante l’evento. “Ciro è un giovane professionista con tanta voglia di fare, con una grinta ed entusiasmo incredibili. Ha un’energia esclusiva, è molto ambizioso”, così Lorella Formica, una delle principali protagoniste della kermesse sin dalla prima edizione. La docente di danza classica racconta per di più di aver stabilito con lui un rapporto di affetto ed amicizia. Con Venosa si sono conosciuti in ambito lavorativo fino a riscoprirsi buoni amici, tant’è vero che attualmente la maestra è responsabile del classico nella Gds di Genova e proprio a proposito di danza classica ad ExpoDanza ha riscontrato nei baby una preparazione di altissimo livello, tipicamente accademica: “Mi ha colpito molto di più il reparto dei piccoli per il classico perché è difficile farli arrivare a raggiungere un ottimo livello di tecnica ma anche di espressività – continua Lorella Formica – La manifestazione comunque è organizzata benissimo, con tanta cura ed attenzione alla trasparenza, nel senso di far sì che non ci siano cose poco chiare nei confronti di una valutazione dei ragazzi. Noi stiamo cercando di dare dei premi a dei talenti sia come allievi che come maestri”. Nel rinnovarvi appuntamento all’edizione targata 2019, l’organizzazione di ExpoDanza s’è distinta per l’ottimo livello artistico portato in Liguria, lo ha dichiarato la stessa Lorella Formica, sostenendo quanto Venosa punti alla danza di qualità e a circondarsi di professionisti di un certo spessore.







LEGGI ANCHE

Salerno, aggredita in carcere la comandante della polizia penitenziaria

Tensione alle stelle questa mattina nella Casa Circondariale di Salerno dove un detenuto ha aggredito la comandante del reparto durante una perquisizione. A darne notizia è Tiziana Guacci, segretario regionale della Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria. Durante un controllo ordinario finalizzato al contrasto di sostanze stupefacenti e telefoni cellulari, è stato rinvenuto uno smartphone ben occultato sotto una mattonella di una cella. Al momento della contestazione del possesso del telefono, avvenuta in presenza del Comandante del...

Durante il mese di marzo, la Biblioteca Nazionale di Napoli offre una serie di eventi dedicati alla celebrazione della Donna e di Dante Alighieri. L'iniziativa denominata “Una Biblioteca tutta per noi 2024” propone un programma variegato che non mancherà di coinvolgere il pubblico interessato. In occasione della Festa della Donna, la Biblioteca ospiterà diversi eventi dal 11 al 21 marzo, focalizzati sul ruolo delle donne nella società e nella cultura. Tra gli appuntamenti più interessanti, vi...

RSU Jabil incontra manager Europa: “Vogliamo chiarezza sul futuro”

I delegati sindacali dello stabilimento Jabil di Marcianise hanno incontrato il manager europeo Bruno Soler per discutere della vertenza in corso. L'azienda di elettronica ha lamentato una crisi di commesse produttive che ha portato a quasi 300 esuberi negli ultimi anni. La forza lavoro è passata da 700 unità alle attuali 425. La maggior parte dei lavoratori è stata riassunta in altre aziende grazie ad incentivi pagati da Jabil, ma molti di questi processi di reindustrializzazione non...

Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE