HomeAttualitàCold Case alla siciliana: risolto delitto dopo quasi 40 anni

Cold Case alla siciliana: risolto delitto dopo quasi 40 anni

google news

35 anni dall’omicidio la polizia ed i magistrati della Dda di Caltanissetta hanno individuato gli autori materiali dell’uccisione di Vincenzo Vacirca, 42 anni, avvenuto a Niscemi l’8 novembre 1983. La squadra mobile ha arrestato Domenico ‘Mimì’ Vaccaro, 64 anni, ritenuto ‘uomo d’onore’ della famiglia mafiosa di Campofranco, in esecuzione di un’ordinanza del Gip Marcello Testaquadra.
L’altro presunto sicario del ‘cold case’, Antonino Bevilacqua, è stato assassinato. All’arresto si è giunti verificando e riscontrando le dichiarazioni dei collaboratori di giustizia, Salvatore Riggio, Ciro Vara e Antonino Pitrolo e del dichiarante Giancarlo Giugno. L’omicidio sarebbe stata la risposta all’uccisione del capofamiglia di Niscemi, Salvatore Arcerito, 63 anni, assassinato il 30 aprile 1983, e che Cosa nostra addebitava a Giuseppe Vacirca, fratello di Vincenzo. Ma l”obiettivo’ era latitante, così il vertice di Cosa nostra deliberò l’assassinio Vincenzo. Giuseppe Vacirca fu ucciso nell’agosto del 1990.

Nicola Rugantino
Nicola Rugantinohttps://www.cronachedellacampania.it
Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Odissea Circum, fermi i treni per Sorrento e Poggiomarino

Odissea Circum, fermi treni per Sorrento e Poggiomarino per un guasto alla stazione di Barra. Non c'è pace per gli utenti della linee vesuviane di...

‘NonNero’, il canto d’amore nel nuovo singolo di Francesco Celletti

‘NonNero’, il canto d’amore nel nuovo singolo di Francesco Celletti. Una serenata moderna quella dell’artista di Palestrina, sulle note del pianoforte e dell’armonica. di Sabrina Ciani  Incontrarsi...

Meteo Napoli, è il picco di Caronte, poi se ne va

Meteo Napoli, la giornata odierna trascorrerà ancora all'insegna del gran caldo a causa di una nuova pulsazione della rovente alta pressione africana che abbraccerà...

Escursione finisce in tragedia, cade nel dirupo e muore

Escursione finisce in tragedia, cade nel dirupo e muore. Lascia la moglie e sua figlia. Capriati al Volturno. È finita in tragedia una gita domenicale...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita