Cinque Stelle: la prima riunione, le regole, quelli che comandano

SULLO STESSO ARGOMENTO

La corazzata nuova del Parlamento comincia ad organizzarsi, secondo regole che arrivano dall’alto. Nel 2013 arrivò Casaleggio, insieme a Beppe Grillo, a istruire le nuove leve, stavolta ci sarà il figlio Davide, insieme ovviamente a Luigi Di Maio. Occorre serrare le fila, perdere per strada meno gente possibile ( ben 40 fuoriusciti tra il 2013 e il 2017). Non ci saranno tutti e 335: i neo- parlamentari espulsi e sospesi durante la campagna elettorale per il caso rimborsi, o per essere massoni, o per non aver comunicato carichi giudiziari pendenti, non sono stati invitati. Sono otto: nei loro confronti rimane la linea dura. Nessun ” perdono” all’ orizzonte. La faccenda dei rimborsi fasulli ? Sarà proprio quello uno dei temi da trattare, perché adesso l’ intenzione del Movimento è quella di cambiare le regole. Rendendole più semplici ed omogenee. I rapporti coi giornalisti rimangono off limits, perlomeno ufficialmente. Interviste e dichiarazioni dovranno prima passare dall’ ufficio comunicazione. Non è una novità, ma negli ultimi mesi la ” morsa” si era un po’ allentata. Almeno per i primi tempi, quindi, si torna alla rigidità del passato. Sono troppi i nuovi e gli inesperti – è stato il ragionamento – a rischio gaffe o imboscate ( vere o presunte) dei cronisti. L’ altra novità prevista, invece, riguarda l’ elezione dei capigruppo. Se nella scorsa legislatura a rotazione in teoria sarebbe toccato a tutti, stavolta si cambia: resteranno in carica per 18 oppure 24 mesi. Alla Camera con tutta probabilità sarà eletta Giulia Grillo e al Senato Danilo Toninelli. Insomma il Movimento diventa, gradualmente, partito: evoluzione naturale della specie grillina.







LEGGI ANCHE

Napulitanata e Fondazione Bideri celebrano il 70° dalla morte di Edoardo Nicolardi

Mashup “Voce ‘e notte / Song from A Secret Garden” del pianista Pasquale Cirillo. Dal 26 febbraio sulle piattaforme digitali streaming audio|video anteprima live in...

Napoli, intervento al Cardarelli per ricostruzione facciale all’infermiera dopo il grave incidente

Tonia Sarno, una giovane infermiera al servizio dell’unità di emergenza sanitaria 118 di Napoli, è stata vittima di un severo incidente stradale sulla Tangenziale...

Antonin Artaud: conferenza sul grande artista al Teatro del Liceo Artistico Sabatini-Menna di Salerno

Il Teatro del Liceo Artistico Sabatini-Menna di Salerno ospiterà un incontro speciale incentrato sulla figura poliedrica di Antonin Artaud, previsto per il 29 febbraio...

Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE