HomeCronaca NeraStesa di camorra a Barra nel quartiere generale degli Aprea-Cuccaro

Stesa di camorra a Barra nel quartiere generale degli Aprea-Cuccaro

google news

E’ stato un attacco violento, inaspettato ma soprattutto clamoroso perhè questa volta, ed è la prima volta dopo tanti anni, che una stesa di camorra colpisce il cuore di Barra. Poco dopo le 20 infatti due pistoleri in sella a una moto di gorssa cilindrata e con il capo coperto da caschi integrali sono penetrati in via Mastellone a Barra scaricando una ventina di proiettili contro i palazzoni che sono il quartiere generale del clan Aprea-Cuccaro. Alla scena hanno assistito numerosi passanti che impauriti hanno cercato di nascondersi tra le auto in sosta. Sul posto le forze dell’ordine per i rilievi balistici. Gli investigatori ritengono che la clamorosa stesa di stasera rappresenti l’ennesimo atto di risposta da parte dei reduci del clan De Micco di Ponticelli contro il cartello di famiglia degli Aprea-Cuccaro e Minichini-Schisa che si sono alleati all’indomani del blitz del mese scorso che portò in carcere il boss Luigi De Micco e i suoi fedelissimi. Le altre famiglie malavitose della zona hanno creato un’allenaza per riprendersi la zona dalla quale erano state cacciacte negli ultimi anni dai “Bodo”e dal mese scorso si sono registrate una serie di stese. Quella di stasera vuole significare che si è alzato il tiro.

Redazione Cronache
Redazione Cronachehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Con le reti quantistiche la comunicazione non si intercetta

L'intervista al colonnello Guarino sul progetto che ha coinvolto l'Esercito

Capri, pusher di Napoli “beccato” sul porto dai cani antidroga

I finanzieri della Tenenza e i funzionari di ADM di Capri, hanno arrestato, presso la banchina del porto commerciale, un 52enne sbarcato dall'aliscafo proveniente...

Marmolada, 7 morti, 8 feriti e 14 dispersi ufficialmente

Marmolada, 7 morti, 8 feriti e 14 dispersi ufficialmente. Draghi: "Un dramma che certamente ha dell'imprevedibilità, ma certamente dipende dal deterioramento dell'ambiente e della...

Taralli, come prepararli in casa: ecco la ricetta

Qualsiasi panificio o supermercato che si rispetti è in grado di accontentare la fame di taralli. Nonostante le tantissime varianti, tuttavia, solo quelli dalla...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita