Droga nel carcere minorile di Airola: la scoperta dalla Penitenziaria e il plauso del Sinappe

SULLO STESSO ARGOMENTO

Avellino. Droga nel carcere minorile di Airola: la polizia sequestra 50 grammi di hashish. Martedì scorso, gli agenti della polizia Penitenziaria hanno sequestrato lo stupefacente ad un ragazzo che rientrava nell’istituto di pena. A renderlo in una notta Pasquale Baiano, coordinatore Nazionale del Sinappe per la giustizia minorile. “ll personale di Polizia Penitenziaria osservava una condotta sospettosa del soggetto e pertanto provvedeva ad accompagnarlo presso l’ospedale locale per gli esami clinici-strumentali atti a rilevare eventuale presenza di sostanza stupefacente all’interno dell’organismo” ha raccontato Baiano. Dagli esami effettuati è stato scoperto che il giovane aveva 50 grammi di hashish che sono stati sequestrati. Il ragazzo è stato denunciato. Baiano ringrazia il personale della Polizia penitenziaria in servizio nella struttura di Airola che “ogni giorno, opera in maniera professionale e solerte nonché con forte abnegazione del dovere. Operazioni analoghe donano lustro all’immagine del Corpo tutto – conclude il Coordinatore Nazionale – soprattutto quando si intercettano situazioni dove i detenuti cercano, in modo fraudolento, di introdurre sostanze illecite o come merce di spaccio tra gli altri detenuti”.



LIVE NEWS

Don Patriciello: “De Luca non mi ha dato la mano, ma l’avrei ignorato”

Alla domanda se il governatore della Campania lo abbia...
DALLA HOME

Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono la vita durante un'esercitazione in montagna. Un'esercitazione di addestramento si è trasformata in tragedia questa mattina in Valtellina, dove tre giovani militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) hanno perso la vita precipitando da una parete rocciosa. I tre alpini,...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE