Branco selvaggio in azione ancora una volta a Napoli. Ennesimo episodio di violenza da parte di baby gang a Napoli: un ragazzo di 15 anni, residente a Melito, e’ stato aggredito e picchiato da un gruppo di una quindicina di giovanissimi. E’ accaduto in serata all’esterno della metropolitana di Chiaiano, alla periferia del capoluogo. La vittima era in compagnia di due cugini. Portato in ospedale dallo zio, il 15enne ha riportato lesioni alla milza e viene sottoposto a intervento chirurgico. Sull’episodio indaga il commissariato della polizia di Stato di Giugliano. Non sono ancora note le cause dell’aggressione.  Quello di questa sera è solo l’ultimo di una serie di aggressioni e di violenze che ragazzini in branco o come si usa dire in forma di baby gang amano fare nei confronti di coetanei indifesi. la cronaca di napoli e provincia purtroppo negli ultimi mesi conta più di dieci episodi del genere. Alcuni gravi culminati con accoltellamenti come nel caso del giovane Arturo in via Foria a Napoli.

La Redazione
  Omicidio di Vincenzo Ruggiero, ora Guarente vuole fare i nomi dei complici
Contenuti Sponsorizzati