HomeCronaca GiudiziariaDroga lungo l'asse Ponticelli-Quartieri Spagnoli: tutti assolti

Droga lungo l’asse Ponticelli-Quartieri Spagnoli: tutti assolti

google news

lungo l’asse Ponticelli-Quartieri Spagnoli: tutti assolti.Il traffico di lungo l’asse Ponticelli- Quartieri Spagnoli gestito dal gruppo che faceva capo, secondo la Dda, a Maria D’Amico, esponente della famiglia dei “fraulella” del rione Conocal di Ponticelli da anni trasferita nei vicoli a ridossi di via Toledo. Sono ben sei gli assolti quindi dell’inchiesta che aveva fatto luce su un traffico di per i consumatori della “ bene” ma anche per i giovani della movida, soprattutto a Chiaia e al Vomero. Maria D’Amico (difesa dall’avvocato Domenico Dello Iacono) e per la quale il pm aveva chiesto 14 anni di carcere, è stata invece assolta. Stessa sorte per Mariorosario Dipino che dal 2016 è stato latitante. Il pm aveva chiesto 10 anni di carcere ma, come ricorda Il Roma, dopo la difesa dell’avvocato Luca Mottola, è arrivata l’assoluzione. Da latitante a possibile detenuto è arrivata invece la libertà senza essere stato in prigione. Assolti anche gli altri del gruppo D’Amico “Fraulella” ovvero Luigi Nocerino, (marito della D’Amico) per il quale erano stati chiesti dodici anni di carcere, (avvocato Dello Iacono). Assolti anche Carmela Ercolani, cognata della donna boss Nunzia D’Amico ‘a passilona uccisa nel 2015 fuori all’uscio della sua abitazione di ponticelli, e per la quale erano stati chiesti 14 anni (Dello Iacono), e Raffaele Esposito, chiesti 14 anni (Dello Iacono). E infine l’assoluzione è arrivata per Raffaele Di Napoli, (avvocato Polito), e anche Carmine Nocerino, sempre difeso dall’avvocato Dello Iacono. L’unico condannato è stato Maurizio Costanzo, per il quale era stata chiesta la a venti anni. E’  stato assolto dall’aggravante di essere capo e pro-motore e assolto anche dall’accusa di essere parte di un’associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga. Difeso dall’avvocato Luca Mottola, ha avuto “solo” dodici anni di pena. Per l’accusa questo gruppo, che si legava anche a livello familiare ai Ricci dei Quartieri Spagnoli.

(nella foto Maria D’Amico e il marito Luigi  NocerinoI

Redazione
Redazionehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Benedetta Parodi va da Sorbillo a Milano a mangiare la pizza: “La migliore”

Anche Benedetta Parodi, anche se in maniera decisamente più elegante del fratello Roberto Parodi, critica la pizza di Flavio Briatore. Anzi non lo fa perchè...

Frattamaggiore, arrestato l’aggressore: è Pasquale Pezzella

Frattamaggiore. La polizia ha arrestato il presunto autore del tentato omicidio di Nicola Liguori. Si chiama Pasquale Pezzella, il suo nome era stato fatto da...

Covid in Italia, oggi certificati piu’ di un milione di positivi

Sono 71.947 i nuovi contagi da Covid in Italia registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Cifra che porta...

Formula 1, la Ferrari di Sainz trionfa a Silverstone

Formula 1, la Ferrari di Sainz trionfa a Silverstone. Leclerc paga le scelte: è quarto. Incidenti, strategie, scelte sbagliate, colpi di scena. C'è di tutto...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita