Pompei, Osanna, inchiesta interna sulla fuga di notizie sul crollo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Prende la piega di un altro conflitto interno alla Soprintendenza di Pompei l’ennesimo crollo negli Scavi che questa mattina e’ stato scoperto durante una performance artistica che si stava svolgendo nell’Anfiteatro del Parco archeologico. Il direttore Massimo Osanna reagisce al fatto di avere appreso del crollo dai mass media, prima che dal personale degli Scavi e annuncia una ”inchiesta interna” per scoprire la ”gola profonda” della Soprintendenza. ”In riferimento all’episodio di cedimento rilevato questa mattina – dichiara Massimo Osanna – spiace constatare, come ancora una volta, la segnalazione di tale cedimento sia giunta alla stampa prima ancora che ai vertici della Direzione. Atteggiamenti del genere sembrano mirati unicamente a screditare l’operato di questa amministrazione, che si riservera’ di avviare un’indagine interna. Un episodio come quello di questa mattina sarebbe stato reso noto con la massima trasparenza e le necessarie motivazioni come sempre. Ma e’ evidente che tuttora ai concreti risultati in termini di restauri e messa in sicurezza di gran parte del patrimonio culturale vesuviano, si contrappone la volonta’ di chi, attraverso la diffusione in maniera tendenziosa di informazioni, intende vanificare il costante e certosino lavoro di ricostruzione dell’immagine del sito di Pompei”.


Torna alla Home


Il valore della cocaina immessa sul mercato avrebbe fatto incassare 25milioni di euro: un duro colpo ai narcos
Nessun '6' nell'estrazione del Superenalotto di oggi ma centrato un '5+1' da quasi 600mila euro (578.932 euro). Il jackpot per il prossimo concorso sale a 94,4 milioni. Ecco la combinazione vincente: 8 - 12 - 20 - 24 - 45 - 73. Numero Jolly: 4. Numero Superstar: 3 Queste le quote...
Il prossimo 3 maggio segna una data speciale per tutti i tifosi del Napoli e gli amanti del cinema in Italia. Nei cinema di tutto il paese saranno proiettate anteprime speciali di "Sarò con Te", il film evento diretto da Andrea Bosello e prodotto da Filmauro di Luigi e...
Il prefetto di Napoli, Michele di Bari, ha emesso una prescrizione che vieta la vendita di biglietti ai residenti nel Lazio per la partita di calcio di serie A tra Napoli e Roma, in programma domenica prossima presso lo stadio Maradona. Questa decisione è stata presa sulla base del...

IN PRIMO PIANO