Napoli, De Luca: ‘Il Cardarelli un anno e mezzo fa era Afghanistan’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Il Cardarelli un anno e mezzo fa era l’Afganistan, oggi non e’ piu’ cosi’. Puoi avere dei picchi, qualche affollamento del pronto soccorso ma abbiamo una realta’ normale”. Lo ha detto Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania nel corso del suo intervento all’inaugurazione del nuovo reparto di terapia intensiva pediatrica dell’Ospedale Santobono di NAPOLI. De Luca ha fatto riferimento alle polemiche dei giorni scorsi nel settore della sanita’: “Conta piu’ una formica che passa su una finestra che il lavoro dei medici. Se ognuno di noi ragionasse sul contesto in cui lavora mollerebbe, perche’ spendiamo meta’ del nostro tempo a rincorrere le emergenze, le cose che non funzionano.”






LEGGI ANCHE

Clementino, Di Leva e Pantaleo incontrano gli studenti al Centro Asterix di San Giovanni a Teduccio

Il Centro Asterix di San Giovanni a Teduccio ospiterà il primo incontro del progetto "Silenzi Sonori" il 26 febbraio dalle ore 11. Questa iniziativa è...

Voragine al Vomero: gli edifici evacuati sono due

 Forze dell'ordine presidiano la zona per evitare l'arrivo di sciacalli nelle case

Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE