Concerto di Capodanno al Teatro delle Palme di Napoli con Patrizio Rispo

SULLO STESSO ARGOMENTO

L’Associazione Culturale Noi per Napoli, in collaborazione con Suoni&Scene Teatro Delle Palme, presenta la terza edizione del Concerto di Capodanno al Teatro delle Palme. In scena il 1 gennaio 2018, l’evento è diventato un punto di riferimento negli appuntamenti natalizi che a città di Napoli propone, riscuotendo sempre maggiore successo e visibilità.
Anche quest’anno la cornice sarà quella del Teatro Delle Palme – oramai storico per tradizione e qualità degli spettacoli – per un cast che annovera artisti come i soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, il baritono Marco Cristarella Orestano con lo straordinario Patrizio Rispo, accompagnati dall’Ensemble orchestrale dell’Associazione Noi per Napoli composta dai maestri Maurizio Iaccarino al piano, Cira Romano all’arpa, Valerio Starace al violino, Tsvetanka Asatryan alla viola, Tina Pugliese al violoncello, Vittorio Oriani al flauto e alle percussioni. Insieme al Coro Polifonico Flegreo diretto e concertato dal maestro Nicola Capano, il Corpo di Ballo della Compagnia Malaorcula e Centro Tersicorea con le coreografie di Marcella Martusciello.
Gli interventi storici e le presentazioni saranno a cura del giornalista Giuseppe Giorgio.
Sarà un viaggio nella fantasia del mondo della musica, del canto e della danza attraverso celebri melodie che accompagneranno lo spettatore in un’atmosfera senza spazio né tempo fatta di allegria e spensieratezza.
Una parte del ricavato dell’evento sarà destinato ad acquistare generi alimentari e di prima necessità a favore della mensa Caritas dei senzatetto di S.Chiara.
Per maggiori informazioni: 081 5448891/ 5441872






LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE