Oroscopo di oggi 12 aprile 2024

Campania, la Protezione civile proroga l’allerta meteo arancione

SULLO STESSO ARGOMENTO

 

Sono numerose le criticità idrogeologiche riscontrate dalla Protezione civile della Regione sull’intero territorio regionale in conseguenza delle precipitazioni che hanno interessato la Campania coinvolgendo anche il capoluogo partenopeo. In particolare – riferisce una nota – colate di fango misto a prodotti della combustione derivante dagli incendi di questa estate si sono registrate ad Angri e Terzigno.
Allagamenti significativi a Scafati, per l’esondazione del Rio Sguazzatoio; a Castel San Giorgio per la rottura di un argine della Solofrana; in Penisola Sorrentina; a Caserta e in tutta la sua provincia; nella provincia di Benevento e nel salernitano. A Napoli le zone maggiormente interessate dalle criticità sono state quelle ad Est del capoluogo.
Disagi alla metropolitana per allagamenti. In provincia di Benevento, Caserta e Salerno molti pluviometri hanno registrato un superamento di soglia. Squadre di volontari sono in azione dalla notte scorsa in numerose aree interessate da fenomeni di dissesto idrogeologico.
La Protezione civile rende noto ai cittadini che può essere contattata ai numeri della Sala Operativa: 800.232525 – 081.2323111 -081.2323812. Inoltre, il Centro Funzionale, in considerazione del perdurare della perturbazione e degli attuali scenari meteo, ha prorogato l’avviso di Allerta meteo almeno fino alle 20 di domani confermando la criticità arancione per le zone 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 2 (Alto Volturno e Matese), 3 (Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e monti Picentini), 5 (Tusciano e Alto Sele), 6 (Piana Sele e Alto Cilento) e 8 (Basso Cilento). Nelle altre zone del territorio (4 e 7 ossia Irpinia, Sannio e Tanagro) permane, anche in questo caso prorogata di 24 ore, l’allerta di colore Giallo.


Torna alla Home


 Avellino, paziente di Napoli risarcito di 45mila euro dall’ospedale Moscati

L'Ospedale Moscati di Avellino ha concordato di versare un risarcimento di 45mila euro per evitare una condanna giudiziaria in relazione a un caso di intervento inutile a cuore aperto su un uomo di cinquant'anni proveniente da Napoli. Lo Studio Associati Maior, che ha rappresentato il paziente, ha confermato che quest'ultimo...

Napoli, appello dei tassisti: ‘Subito un piano traffico serio’

L'associazione dei tassisti di base di Napoli ha inviato un appello al Comune per chiedere un piano traffico più efficace e duraturo. Nella lettera inviata ai vertici dell'amministrazione, si sottolinea l'importanza di adottare misure che permettano una circolazione più fluida, specialmente in vista delle festività del 25 aprile e del...

Napoli, in arrivo contatori digitali anti spreco acqua

Il Comune di Napoli sta introducendo nuovi contatori digitali, noti come smart meters, per monitorare il consumo d'acqua dei cittadini in maniera più efficiente. Questa iniziativa fa parte di un progetto di ammodernamento promosso dall'Azienda speciale del Comune, Abc, per migliorare i servizi legati all'acqua per i cittadini napoletani. Presentazione...

Nocera, truffa sui prodotti energetici: 10 indagati e sequestro beni per 40milioni di euro

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha eseguito un provvedimento di sequestro preventivo di beni, valori mobiliari ed immobili per un totale di circa 40 milioni di euro, notificando contemporaneamente un avviso di conclusione delle indagini preliminari a 10 persone. Tutte indagate per vari reati, tra cui...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE