Napoli, trascinata dall’auto dopo una lite col fidanzato: 24enne in fin di vita

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nel Napoletano una lite tra fidanzati finisce male: una 24enne di Melito è, infatti, ricoverata in ospedale con lesioni gravissime. La giovane donna si è aggrappata allo sportello dell’auto guidata dal suo compagno dopo un litigio legato, verosimilmente, alla decisione dell’uomo di interrompere la loro relazione. La ragazza è stata così trascinata lungo un tratto di via Pavese a Mugnano per poi rovinare al suolo priva di sensi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Mugnano che hanno arrestato per lesioni personali gravissime il 24enne, incensurato. La giovane è stata trasportata dall’ex presso l’ospedale San Giuliano di Giugliano dove è ricoverata in prognosi riservata ed è in pericolo di vita per le numerose fratture riportate in varie parti del corpo. Il veicolo è stata sequestrato e il 24enne sottoposto ai domiciliari in attesa delle decisioni dell’autorità giudiziaria.






LEGGI ANCHE

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE