Napoli, spara a salve sui rivali dopo la rissa: notte di tensione alla Ferrovia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Spara a salve contro i “rivali” dopo una rissa nella zona della Ferrovia a Napoli. E’ accaduto in piazza Principe Umberto, dove sabato sera un uomo di colore ha esploso cinque colpi a salve contro una gang di nordafricani che hanno risposto con fitto lancio di bottiglie tanto da indurlo alla fuga  tra i vicoli del Vasto. Sul posto sono arrivati gli agenti della sezione Falchi della Squadra mobile di Napoli. Secondo alcune indiscrezioni la sparatoria potrebbe essere il frutto di una vendetta maturata in risposta a quanto avvenuto alcune ore prima sempre nella zona della Ferrovia. Sabato mattina, infatti, due gruppi di nordafricani, come riporta Il Roma, erano venuti alle mani nella zona di via Bologna: una violenta colluttazione che potrebbe essere stata scaturita dalle ambizioni delle gang della zona per il controllo dello spaccio di sostanze stupefacenti.






LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE