Napoli, ressa all’ufficio immigrazione della Questura: poliziotti contusi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nel corso della mattinata presso l’ufficio immigrazione con sede in via Galileo Ferraris si rilevava la massiccia presenza di circa 200 extracomunitari, oltre quelli già convocati, per presentare Istanza di asilo politico.
Tale situazione determinava una forte pressione sulla porta d’ingresso dell’ufficio, che necessitava l’impiego di una squadra del Reparto Mobile fina lizzata a contenere il consistente numero di extracomunitari, molti dei quali tentavano di non rispettare la fila. L’opera di contenimento dell’ufficio immigrazione e del Reparto Mobile consentiva di riportare la situazione alla normalità.
Nel corso dell’azione rimanevano lievemente contusi alcuni dipendenti del Reparto Mobile.Per ovviare a tale criticità l’ufficio immigrazione della Questura di Napoli, d’Intesa con la Facoltà di ingegneria della Federico Il, sta elaborando un progetto di “agenda elettronica” per garantire alle persone extracomunitarie di richiedere ed ottenere un appuntamento cadenzato per presentare l’istanza di asilo politico.






LEGGI ANCHE

Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE