Napoli, fingevano guasti alle auto e poi rivendevano all’estero le auto sostitutive: due arresti.IL VIDEO

SULLO STESSO ARGOMENTO

In più circostanze (i carabinieri di Napoli ne hanno documentate ben 10) avevano contattato per telefono una società di noleggio a lungo termine e fingendosi clienti avevano lamentato guasti al veicolo in locazione, ottenendo l’auto sostitutiva prevista nei casi di guasto, incidente o avaria.

Le 10 auto, una volta ritirate da agenzie convenzionate sul territorio, non erano state mai più restituite. dai primi accertamenti risultano vendute all’estero.

A porre fine alla truffa, iniziata con l’appropriazione dei dati delle vetture e di quelli dei clienti in circostanze in via di compiuto accertamento, i carabinieri del nucleo investigativo di napoli, che hanno arrestato  Lucio Musella, 27 anni e Giorgio Romano, 38 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine e di Napoli.

    I militari li hanno bloccati in flagranza durante l’ennesimo “colpo” individuandoli all’aeroporto di Napoli: erano appena usciti da una delle società convenzionate dopo aver ritirato un fiammante veicolo con il solito raggiro.






    LEGGI ANCHE

    Oroscopo di oggi 22 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 22 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e determinato a portare a termine...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE