Napoli, doveva scontare tre anni e mezzo di carcere: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gli agenti del commissariato Dante di Napoli hanno arrestato Carlo Laudanno, 41 anni, in esecuzione di provvedimenti di pene concorrenti che gli comminavano tre anni e mezzo di detenzione per vari reati, in particolare per la violazione delle norme sugli stupefacenti. L’arresto e’ avvenuto dopo un’attivita’ di appostamento fatta dai poliziotti nei pressi dell’abitazione di Laudanno e nelle aree che l’uomo frequentava. Nel tardo pomeriggio e’ stato rintracciato nella sua abitazione e portato negli uffici di Polizia. Successivamente e’ stato chiuso nella Casa Circondariale di Poggioreale.






LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE