Meningite, muore ragazzo di 13 anni: avviata la profilassi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Non ce l’ha fatta il ragazzo 13enne ricoverato presso l’ospedale San Gerardo di Monza colpito da Meningite. Il giovane è deceduto questo pomeriggio. “Esprimo il mio cordoglio alla sua famiglia in questo momento di grande dolore”, ha detto l’assessore al Welfare Giulio Gallera di Regione Lombardia in merito all’adolescente residente a Robecco sul Naviglio ricoverato in rianimazione il 27 mattina all’ospedale di Magenta in condizioni critiche per una sepsi da Meningococco di tipo C e in seguito trasferito all’ospedale a Monza dove è morto questo pomeriggio.L’allarme è scattato quando l”adolescente si era sentito male nella notte tra martedì e mercoledì e all’alba era stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Fornaroli di Magenta. I medici gli avevano diagnosticato la Meningite e, quando le sue condizioni si erano aggravate, era stato trasferito all’ospedale monzese.”Come anticipato – ha spiegato l’assessore Gallera – sono già stati sottoposti a profilassi tra i contatti stretti del ragazzo 3 familiari e 19 amici. Hanno inoltre effettuato la profilassi 23 compagni di classe e 12 insegnanti dell’Istituto tecnico industriale Alessandrini di Abbiategrasso (Mi)”.”Ribadisco – ha detto il titolare regionale della Sanità – che come abbiamo fatto negli altri casi che si sono verificati all’interno di istituti scolastici offriremo la vaccinazione a tappeto per tutti gli studenti dell’istituto coinvolto. Con Asst Ovest Milanese stiamo valutando il numero degli alunni coinvolti e il possibile programma operativo da seguire”.Nella mattinata di oggi si è tenuto anche un incontro informativo con la Direzione scolastica e i genitori della Scuola.


telegram

LIVE NEWS

Napoli, rissa spiaggia delle Monache. Autobus bloccati per la sosta selvaggia in via Posillipo

Napoli. Giornata infernale quella trascorsa per cittadini e turisti...
DALLA HOME

Gasperini chiude al Napoli: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”

Gasperini: "Sono legato all'Atalanta e lo sarò ancora. Napoli? Farà una grande squadra". Gian Piero Gasperini ha confermato il suo legame con l'Atalanta dopo la vittoria per 3-0 contro il Torino. Il tecnico, accostato al Napoli nelle ultime settimane, ha ribadito la sua volontà di rimanere a Bergamo. Le parole di...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE