La Finanza sequestra 218 chilogrammi di cocaina nel porto di Gioia Tauro

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ di ulteriori 218 kg di cocaina il bilancio dell’ultima operazione antidroga svolta nelle ultime ore dalla guardia di finanza di Gioia Tauro, insieme all’Ufficio Antifrode dell’Agenzia delle Dogane. L’individuazione dello stupefacente è stata possibile grazie all’analisi effettuata dai militari delle Fiamme Gialle e dai funzionari della Dogana su alcuni container imbarcati su una motonave che aveva toccato diversi porti Sud Americani ritenuti a rischio. Lo stupefacente, per eludere i controlli, era stato nascosto in due diversi container, caricati rispettivamente in Guatemala e nel Costarica, destinati documentalmente ad Alessandria d’Egitto e in Sicilia, nei quali erano contenuti spezie e caffè in sacchi. Anche in questo caso il sistema utilizzato è stato quello del cosiddetto rip off, consistente nel riporre immediatamente dietro i portelloni dei container, borsoni o trolley da viaggio contenenti i panetti di coca, in modo da poter essere agevolmente prelevati dai trafficanti durante la sosta delle merci nelle aree portuali.Si tratta dell’ennesimo colpo inferto agli interessi economici delle consorterie criminali di stampo mafioso coinvolte nel traffico: basti pensare che la droga sequestrata avrebbe fruttato, se messa in commercio, oltre 43 milioni di euro. L’attività svolta dalle Fiamme Gialle in sinergia con l’Agenzia delle Dogane ha consentito il sequestro di oltre 1.360 chilogrammi di cocaina purissima nel corso di quest’anno, dei quali, nel solo ultimo mese, oltre 530. 


Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

Il cantautore casertano Valerio Piccolo firma la canzone del film di Paolo Sorrentino

Il poliedrico artista di Caserta, Valerio Piccolo, noto musicista, cantautore, traduttore e adattatore per libri, teatro e cinema, firma la canzone originale "E si' arrivata pure tu" per il nuovo film di Paolo Sorrentino, "Parthenope", in concorso al 77esimo Festival del cinema di Cannes. "Sono onorato e felice di contribuire...

Campi Flegrei: primi dati incoraggianti sulla resistenza degli edifici in cemento armato

Pozzuoli. I primi dati raccolti dai sensori installati dal Centro Studi Plinivs nelle scuole Artiaco e Marconi di Pozzuoli offrono un quadro incoraggiante sulla resistenza degli edifici in cemento armato all'attuale sciame sismico che sta interessando l'area dei Campi Flegrei. "Dai dati ottenuti non emergono al momento problemi strutturali significativi...

CRONACA NAPOLI