Inchiesta Consip, il 12 ottobre audizione al Csm dell’ex procuratore di Napoli, Giovanni Colangelo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sara’ sentito il 12 ottobre prossimo dalla Prima Commissione del Csm l’ex procuratore capo di Napoli Giovanni Colangelo, nell’ambito della pratica aperta per verificare eventuali irregolarita’ nella gestione delle inchieste Consip e Cpl-Concordia. La Commissione, dopo le audizioni dei procuratori aggiunti Alfonso D’Avino e Giuseppe Borrelli svolte ieri pomeriggio, ha deciso di proseguire la sua istruttoria convocando il magistrato che ha guidato la Procura partenopea fino allo scorso febbraio, quando e’ andato in pensione. La Commissione ha intenzione di fare chiarezza su quanto emerso finora dalle audizioni del pg di Napoli Luigi Riello e dell’aggiunto D’Avino: in particolare si cerchera’ di capire se sia stato corretto o meno l’operato del pm Henry John Woodcock su indagini che sarebbero state di competenza dei magistrati che si occupano di reati contro la pubblica amministrazione e non della Dda, sezione di cui invece fa parte Woodcock. L’audizione di Colangelo verra’ dunque svolta prima del rinnovo della composizione di tutte le Commissioni di Palazzo dei Marescialli, che avviene ogni anno e che e’ atteso verso la meta’ di ottobre. 




LEGGI ANCHE

Camorra a Caivano, il clan Ciccarelli contro i pentiti: “…Guappi di cartone”

Salvatore Ciccarelli fratello del boss su tik tok si scaglia contro Pasquale Cristiano e Mariano Alberto Vasapollo

Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE