Gatta Cenerentola vince in casa contro un colosso della Disney. Grande successo ai botteghini

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gatta Cenerentola stravince ai botteghini e batte Cars 3. Durante il fine settimana, il cartone animato di Alessandro Rak, Marino Guarnieri e Dario Sansone, ha vinto in casa contro il colosso della Disney, leader del box office nazionale. 6366 spettatori per Gatta Cenerentola contro 4945: è primo in città e secondo in Campania. In Italia, con 90 copie, ha superato i 127 mila euro d’incasso. ”Stiamo dimostrando che un pubblico per l’animazione destinata gli adulti esiste – spiega il produttore Luciano Stella – e che Napoli è una città che risponde a queste proposte. Siamo soddisfatti del dato nazionale, anche dopo la straordinaria accoglienza a Venezia non era scontato. Questo è un film che non ha grandi budget per la promozione, e il gradimento del pubblico può essere la nostra forza per restare a lungo in sala. Non solo a Napoli ma anche a Roma, Bologna e Milano il pubblico applaude al termine della proiezione e la rete può amplificare questo consenso”. Il cartoon è prodotto da Mad Entertainment e Rai Com, e distribuito da Videa.






LEGGI ANCHE

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

Voragine al Vomero: gli edifici evacuati sono due

 Forze dell'ordine presidiano la zona per evitare l'arrivo di sciacalli nelle case

I piatti della Quaresima a Napoli alla trattoria e pizzeria “Ieri,Oggi, Domani”

Nel nome dei piatti della Quaresima a Napoli, la trattoria e pizzeria “Ieri,Oggi, Domani”, con il suo patron Pasquale Casillo, ha dedicato un momento...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE