Aperto al pubblico il complesso Championnet nella antica Pompei

SULLO STESSO ARGOMENTO

Oltre sessanta ambienti finemente decorati con affaccio sul mare: il complesso Championnet. Questa mattina la Soprintendenza ha aperto al pubblico l’intero quartiere residenziale che sorge a sud del Foro e della Basilica, tra la terrazza del santuario di Venere a ovest e le Terme del Sanro a sud-est, di cui fa parte anche la Casa dei mosaici geometrici. Aperta alle visite anche la Casa del Marinaio, restaurata grazie a un’opera sinergica tra due cantieri svolti nell’ambito del Grande Progetto Pompei. Anche questa domus si trova in una zona panoramica della città antica, nei pressi del Foro, e al suo ingresso si ammira una delle due fontane in marmo presenti negli Scavi: la Fontana del Gallo. Il complesso Championnet rappresentava un quartiere esclusivo dell’antica Pompei, perché molto prossima al Foro, la piazza centrale di Pompei, dove si svolgeva la vita civile, religiosa ed economica. Vi abitavano, pertanto solo famiglie influenti che avevano realizzato grandi domus articolate su terrazze con scale, rampe, logge e criptoportici, con vista panoramica sul golfo verso le isole di Capri ed Ischia. Sono le case cosiddette “sul pendio”. In quest’opera di restauro è stata utilizzata, per la prima volta in archeologia, il Corian, per una copertura leggera e molto adattabile, poco invasiva dei decori che è destinato a proteggere. Dalla Casa di Championnet è possibile accedere agli ipogei, un piano sotterraneo della domus che veniva utilizzato per servizi. Al suo interno, reso visibile da barre luminose in led, sono state collocate delle suppellettili dell’epoca per dare al visitatore il senso dell’utilità di questi ambienti. Altri spazi espositivi di coppe, bocche, parti di collane, statuette, frammenti di affresco e intonaci, sono stati ricavati da una ex cabina dell’Enel ripulita e adibita a piccolo spazio museale. Nella Casa del Marinaio si visita un piccolo impianto termale di cui era dotata la domus, insieme con un ampio panificio sotterraneo che rappresenta un unicum nel panorama domestico pompeiano. La casa coniuga infatti le caratteristiche di una elegante domus dell’epoca, che utilizza magazzini a carattere commerciale e produttivo.







LEGGI ANCHE

Marigliano, pasticceria faceva dolci con prodotti scaduti nel 2016: scatta il sequestro

Nel comune di Marigliano, in provincia di Napoli, più di 100 chili di prodotti alimentari privi di tracciabilità sono stati sequestrati dal Nucleo Carabinieri Forestali. Durante un controllo presso un laboratorio di pasticceria, sono stati scoperti ingredienti scaduti nel 2016 utilizzati per la preparazione dei dolci. In aggiunta, sono stati individuati prodotti privi di tracciabilità come margarina, sfoglie per parigine, cioccolata sciolta, preparato di peperoni, pasta bignè, canditi e mandorle caramellate. Tutti gli articoli sono stati sottoposti...

‘Dopo la pioggia’, spettacolo con Chiara Benedetti e Aida Talliente al Teatro Area Nord

"Dopo la pioggia" al Teatro Area Nord: Un'intensa rappresentazione teatrale con Chiara Benedetti e Aida Talliente Il Teatro Area Nord presenta, nel weekend del 2 e 3 marzo, lo spettacolo "Dopo la pioggia", un'opera emozionante interpretata da Chiara Benedetti e Aida Talliente. La trama del lavoro teatrale ruota attorno alla storia di due sorelle e al loro legame unico, trattando tematiche profonde legate all'amore e alla perdita. Attraverso un'originale struttura narrativa a ritroso, lo spettacolo...

Individuata discarica abusiva a Villa di Briano: denunciato un 51enne

A Villa di Briano, in provincia di Caserta, i carabinieri della Stazione di Frignano hanno denunciato in libertà un 51enne del posto per gestione non autorizzata di rifiuti. Nell'area di pertinenza della sua abitazione, i militari hanno scoperto una discarica abusiva contenente 20 metri cubi di rifiuti speciali, pericolosi e non. La zona risultava non idonea per un deposito temporaneo e conteneva materiali vari come guaine per abitazioni, rame, copertoni di autovetture e altro...

Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE