Camorra, scissione nel clan Contini: nato il gruppo della Stadera, 30 misure cautelari

Guerra di droga a Napoli e scissione nel clan...

A Casal di Principe anche i morti hanno firmato la lista elettorale

SULLO STESSO ARGOMENTO

La lista elettorale “Casale nel cuore”, presentata a Casal di Principe, in provincia di Caserta, includeva un defunto tra i suoi sottoscrittori. Il Comune, guidato dal sindaco Renato Natale, ha segnalato l’anomalia alla Procura di Napoli Nord per indagare su possibili illeciti.

PUBBLICITA

La lista, a sostegno del candidato sindaco Ottavio Corvino, è stata presentata dal consigliere comunale Vincenzo Simeone.

I dipendenti comunali hanno scoperto la discrepanza durante le verifiche sui sottoscrittori, finalizzate al rilascio dei certificati elettorali. Oltre a individui non iscritti nelle liste elettorali locali perché residenti in altre località, è emersa la presenza di un individuo deceduto da un anno, con tanto di firma.

Nonostante l’anomalia, la lista “Casale nel cuore” è stata convalidata dalla Commissione Elettorale circondariale della Prefettura.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE