IL PUNTO

Riunione in prefettura a Napoli su imbarco mezzi soccorso da Ischia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un importante incontro si è tenuto di recente presso la Prefettura di Napoli per affrontare e trovare soluzioni alle criticità legate all’imbarco dei mezzi di soccorso dall’isola di Ischia, un tema di vitale importanza per la gestione delle emergenze sanitarie e la sicurezza dei pazienti.

Il vertice ha visto la partecipazione di figure chiave nella gestione della mobilità e dell’emergenza sanitaria regionale, tra cui il dirigente generale per la Mobilità della Regione Campania, un rappresentante della compagnia di navigazione Medmar, e il direttore del servizio di emergenza 118 della ASL Napoli 2 Nord. La riunione è stata convocata a seguito di un episodio segnalato dalla Croce Rosa, che ha evidenziato come un’autoambulanza, il 25 marzo, non sia riuscita a imbarcarsi per una trasferta urgente da Casamicciola Terme a Pozzuoli, causando ritardi nelle cure necessarie al paziente a bordo.

La problematica sollevata ha messo in luce le limitazioni del modulo operativo in vigore dal 2007, il quale prevede l’allocazione di tre posti per i servizi di pubblica utilità, tra cui ambulanze e forze dell’ordine, fino a 30 minuti prima della partenza delle navi. Tale sistema, seppur efficace in molti casi, può rivelarsi inadeguato in situazioni di emergenza che richiedono una rapidità di intervento superiore.

Durante l’incontro è stata pertanto riconosciuta la necessità di aggiornare e ottimizzare il processo di prenotazione per i mezzi di soccorso. Tra le soluzioni proposte, spicca l’introduzione di una procedura di prenotazione più agile, che prevede l’uso di una mail dedicata e l’assistenza dei canali social, per garantire una risposta tempestiva alle esigenze del servizio di emergenza. Queste nuove misure saranno definite nei dettagli dalla Regione Campania in collaborazione con le compagnie di trasporto pubblico, allo scopo di superare definitivamente le problematiche evidenziate.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

IN PRIMO PIANO