Juve Stabia, la festa continua: ma si programma già il futuro

SULLO STESSO ARGOMENTO

A fine del girone di andata del girone C del campionato di serie C a Castellammare tutti guardavano alla gara contro i lucani del Picerno come la gara della consacrazione  per la vittoria del campionato.

Ma non c’è bisogno di arrivare all’ultima di campionato per festeggiare perché  a Castellammare si sta facendo festa già da due settimane con il pareggio di Benevento e la matematica certezza della promozione in serie B.

E quella col Picerno, ultima di campionato, sarà si una festa ma quella ufficiale con tanto di premiazione da parte dei dirigenti nazionali della Lega Pro alla splendida cavalcata di mister Pagliuca e dei suoi incredibile “ragazzi terribili”.

    Ragazzi terribili che ieri sera hanno ricevuto l’abbraccio e gli applausi dei settemila accorsi al Romeo Menti per il doveroso tributo. Castellammare sportiva, e non solo, ha risposto presente.

    E ora mentre si prepara la festa finale di sabato 27 aprile la società sta  programmando il futuro nel prossimo campionato di serie B. Certo è ancora tempo di festeggiamenti ma chi è dietro le quinte si sta già guardando attorno e sta cercando i prossimi rinforzi per la Juve Stabia del futuro.

    Il presidente Andrea Langella è ambizioso e vuole fare le cose per bene e assicurare una salvezza tranquilla nel prossimo campionato di serie B

    (foto servizio di Raffaele Ruocco)



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Tamponamento tra due bus con studenti a bordo nell’Avellinese, cinque feriti

    Questa mattina presto, un grave incidente tra due bus...
    DALLA HOME

    Lo scrittore e tifoso De Giovanni ai giocatori del Napoli: “Non siete degni della nostra storia”

    Il match tra Napoli e Lecce, conclusosi con un pareggio, ha segnato la mancata qualificazione degli azzurri alle competizioni europee per la prima volta dopo 14 anni. Un fallimento storico che ha lasciato l'amaro in bocca anche allo scrittore e tifoso partenopeo Maurizio De Giovanni. Profondamente deluso dall'annata del Napoli,...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE