Comicon: Napoli ospita la Corea al festival internazionale della cultura pop

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli si prepara ad accogliere il Comicon – International Pop Culture Festival, che si terrà dal 25 al 28 aprile presso la Mostra d’Oltremare.

Quest’anno l’evento vede la Corea come ospite d’onore, celebrando il 140° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Corea. Con oltre 200mila visitatori attesi, il Comicon si conferma come il quinto festival del settore al mondo, offrendo 560 eventi, 450 ospiti, venti mostre e molte altre attrazioni legate al mondo della cultura pop.

K-omicon: la Corea protagonista

Il tema della Corea sarà centrale durante il festival, con la Korea Manhwa Contents Agency che presenterà una vasta panoramica sul K-world attraverso mostre, incontri, performance di disegno, eventi culinari e show di musica K-pop. Gli artisti, chef e professionisti coreani coinvolgeranno il pubblico in un’esperienza unica che celebra la cultura del Paese asiatico.

    Eventi e ospiti internazionali

    Il Comicon ospiterà una serie di eventi imperdibili, come il concerto dedicato a Hitoshi Sakimoto, considerato l’Ennio Morricone della musica videoludica, e gli incontri con illustri ospiti del calibro di Frank Mentzer, John Romita Jr. e Alfredo Castelli. Inoltre, ci saranno anteprime cinematografiche, incontri con doppiatori e fumettisti di fama internazionale, e tanto altro ancora, rendendo l’evento un appuntamento unico nel panorama della cultura pop.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, agguato alle Case Nuove: arrestato Francesco Matteo

    Ieri mattina, la Polizia di Stato ha arrestato un...
    DALLA HOME

    Giochi per l’oratorio e il grest da fare al chiuso: idee divertenti per tutte le età 

    In un mondo sempre più dominato dalle tecnologie e dagli schermi, è fondamentale offrire ai bambini e ai ragazzi esperienze coinvolgenti. Tuttavia, quando le condizioni atmosferiche non permettono di svolgere attività all’aperto, diventa essenziale trovare alternative altrettanto divertenti ma che non richiedono l’impiego di uno spazio esterno. Pertanto, l’organizzazione...
    TI POTREBBE INTERESSARE

    LA CRONACA