Spalletti soddisfatto dell’Italia: “Molti di questi giocatori verranno all’Europeo”

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Torniamo con la consapevolezza che molti di questi giocatori faranno parte della convocazione finale per l’Europeo”. Lo ha spiegato, il tecnico della nazionale Luciano Spalletti dopo il 2-0 all’Ecuador sottolineando l’importanza della “duttilità dei calciatori” e che oggi i giocatori sono stati “più squadra nel modo di stare in campo”.

“Siamo stati bravi, hanno giocato tutti, abbiamo fatto due buonissime partite, nella seconda quello che avevamo detto di sistemare sulla analisi della prima mi sembra sia avvenuto, quindi sono contento. E’ stata una tournée importante, difficoltosa per distanze e tempistiche ma organizzata benissimo dalla federazione, bisogna dire bravi ai nostri calciatori”.

 “Si può attaccare di più o difendere di più, ma noi siamo sempre stati squadra, nel primo tempo siamo stati più  alti con il baricentro e potevamo anche fare altri gol, ma ci siamo comportati bene anche quando il pallino lo avevano loro. Il bilancio è positivo, i ragazzi sono serissimi. La tournee è stata organizzata perfettamente. Riuscire a mettere tutto insieme non era facile, è venuta fuori una tournee ottima”.



    “Dobbiamo continuare a fare questo tipo di prestazioni ci sono anche le altre squadre in campo, bisogna sempre guadagnarsi sul campo la possibilità di vincere la partita. Ormai nel calcio nessuno è superiore a nessuno. Le possibilità di lavoro non sono state moltissime, ma da partite di questo genere possiamo tirare fuori cose positive”.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Nocera Superiore, pusher arrestato con crack e cocaina

    Ancora un arresto eccellente per la Guardia di Finanza di Salerno nell'ambito delle attività di controllo del territorio. I finanzieri della Compagnia di Cava de' Tirreni hanno infatti arrestato un noto pusher a Nocera Superiore. L'operazione è avvenuta nei giorni scorsi. I militari, a seguito di un'attenta attività di monitoraggio,...

    Napoli, al Cardarelli espiantato il cuore a un paziente di 75 anni

    L'ospedale Cardarelli, in occasione della giornata nazionale per la donazione degli organi, ha annunciato di aver espiantato il cuore di un paziente settantacinquenne per trapiantarlo con successo in un uomo cinquantenne in lista d'attesa. Questo eccezionale trapianto si è distinto per la generosità della famiglia del donatore e per l'abilità...

    Villa Literno, ai domiciliari scappa per spacciare cocaina: arrestato

    Era sotto regime di arresti domiciliari per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti e aveva il permesso di recarsi al lavoro presso un'azienda agricola locale dal lunedì al sabato, dalle 07:30 alle 16:30, previa notifica giornaliera ai Carabinieri. Come di consueto, anche ieri mattina il 46enne di Villa Literno,...

    Secondigliano, aggredisce e minaccia la moglie con un palo di ferro: arrestato

    Napoli - Un uomo di 48 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato a Secondigliano per maltrattamenti in famiglia. L'uomo ha aggredito e minacciato la moglie con un palo di ferro, sfondando anche la porta di ingresso della loro abitazione. L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio. La donna, in forte...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE